HTTPS e posizionamento Google

Tra due pagine uguali Google mostra prima quella più sicura

https e posizionamento google

A partire dal 17 dicembre 2016 il colosso di Mountain View ha reso pubblica la relazione tra presenza del protocollo di sicurezza https e posizionamento google di una pagina web. 

Che cosa significa? Semplice, in poche parole il motore di ricerca più famoso al mondo ha deciso di premiare i siti internet che si preoccupano della sicurezza mostrandoli prima degli altri e penalizzare i siti non sicuri.

Come rendere sicuro un sito con il certificato https ?

Come per l’ottimizzazione dei siti alla navigazione mobile, anche il possesso di un certificato HTTPS è ormai fondamentale per scalare i risultati dei motori di ricerca. Preoccuparsi della sicurezza dei dati online è diventato un vantaggio competitivo e i proprietari di siti internet che desiderano mantenere e/o migliorare il posizionamento delle proprie pagine, dovrebbero valutare seriamente l’acquisto di un certificato https valido e attendibile.

Un ulteriore spinta per l’acquisto di certificati SSL, è il prossimo aggiornamento di Google Chrome (uno dei browser più utilizzati) che segnerà ogni sito HTTP come “Non protetto”.

Prova ad immaginare il tuo sito con la dicitura “NON SICURO” nella parte superiore del browser accanto all’url.
La conseguenza diretta sarà il calo di conversioni della pagina dato dalla diminuzione della fiducia da parte del visitatore. Gli utenti tendenzialmente non si fideranno a lasciare i loro dati personali o quant’altro all’interno di un sito segnalato come non protetto, quindi pericoloso.

Come funziona il certificato HTTPS e qual è più adatto alle esigenze di una piccola/media impresa? 

In parole semplici e banalizzando un pochino, con una trasmissione in HTTPS i dati sono tradotti in una “lingua incomprensibile” quando  il messaggio parte dal server e, vengono “ritradotti” in formato comprensibile, quando giungono sul dispositivo della persona che ha fatto la richiesta. Password, dati compilati nei form ed ovviamente informazioni delle carte di credito sono così al sicuro da malintenzionati.

Una soluzione veloce e conveniente per proteggere i dati dei propri clienti e migliorare il proprio posizionamento su Google, è acquistare un certificato di sicurezza HTTPS.

ArzAdv garantisce un prodotto veloce, economico e affidabile.

  • Emissione e validazione del certificato sono istantanee: in pochi minuti si è già operativi.
  • I dati  sono criptati secondo lo standard riconosciuto: 2048 bit.
  •  La compatibilità con  i browser è massima.

Affidarsi ad ArzAdv  significa migliorare la tua presenza online.

 

Aumenta  visibilità e sicurezza del tuo sito web!
Compila il form e richiedi il certificato HTTPS

 

Per chi vuole approfondire
Significato e funzionamento dei certificati HTTPS
Scansione e indicizzazione di Google

Per domande o chiarimenti
Form contatti sul nostro sito
Pagina ufficiale su Facebook